logotype
img1
img2
img3

Iscriviti

Iscriviti per ricevere la newsletter della mamma appena nata.

Facebook


Home design ideas

Twitter

                  

Cerca

Come nasce un papà

Quali sono le frasi da non dire mai ad un papà?

Oggi parliamo di papà, sì perché dopo aver pubblicato “Quali sono le frasi da non dire mai ad una neomamma? ” le frasi che hanno ottenuto maggiori consensi. Siete d’accordo? Raccontateci le vostre esperienze ed aggiungete nei commenti le frasi che proprio non riuscite a digerire …

Festa del papà: dillo con una canzone

Anche le canzoni possono aiutarci ad esprimere i nostri sentimenti. Ecco le 10 più belle da dedicare al papà.

Babbo Natale a Km zero

Papi quale è l’indirizzo giusto? “Via delle Renne 1, Villaggio dei Folletti, Circolo Polare Artico”. Una volta affrancata, Marta ed io, ci siamo recati all’ufficio postale vicino casa e, anche quest’anno, abbiamo spedito la nostra letterina.

Facciamo un po’ di conti. Escludendo le richieste che, sempre più spesso, inviano anche i genitori (seppur in forma anonima) sperando nella generosità di Babbo Natale e considerando (ma è una valutazione per difetto) che ogni bambino chieda per sé un solo giocattolo, il 24 dicembre viaggeranno milioni e milioni di pacchi regalo, di ogni dimensione e di differente peso.

'Sindrome da Calimero' per otto papà su 10: si sentono esclusi e ignorati

Molti papà italiani si sentono un po' come il 'brutto anatroccolo', vittime in otto casi su dieci di quella che gli esperti definiscono 'sindrome da Calimero': esclusi dal rapporto madre-figlio (26%) e talvolta persino ignorati (21%), molti hanno l'impressione di essere visti come dei veri e propri 'bancomat' (34%), e il 45% si lamenta del fatto che spesso vengono messe da parte le proprie esigenze, quando basterebbe una maggiore condivisione in famiglia per riscoprire la gioia che provata all'annuncio che sarebbero diventati padri (il momento piu' bello della vita per il 54%). E' quanto emerge da uno studio del 'Found!' in occasione della Festa del papà, condotto su circa 600 uomini con figli in età adolescenziale. Il tutto attraverso un monitoraggio sui principali social network, blog, forum e community dedicate, per capire quali sono i rapporti con la famiglia, con i figli, con le aspettative, le gioie e i dolori dell'essere padre.

Operazione segretissima

Il segnale era un “tiro” di cancello, poi una pausa e poi un altro “tiro”. Michele, il supervisore dell’OCR si incaricò personalmente di andare ad accogliere, uno alla volta, gli “aderenti” e di verificarne l’attendibilità. La sicurezza, in quei casi, non era mai troppa. Ovunque si nascondeva il pericolo di infiltrazioni. Sarebbe bastata una minima disattenzione e il piano sarebbe saltato.