logotype
img1
img2
img3

Facebook


Home design ideas

Twitter

                  

Cerca

Telefono a scuola, gli insegnanti di fronte al dilagare degli smartphone tra i ragazzi

Da Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, riceviamo e pubblichiamo

Lo si può portare in classe? Usare? Chi viene scoperto, si vede ritirato il dispositivo (solo la sim viene restituita) fino alla fine dell’anno. Per lo “Sportello dei Diritti” serve una nuova norma del Ministero dell’Istruzione che ponga fine alla jungla regolamentare

Smartphone e cellulari ultraconnessi sono ormai alla portata di tutti, anche dei giovanissimi e dei bambini, tanto da costituire l’ennesimo problema di una scuola, quale quella italiana, già piena di questioni di difficile soluzione.

Milano - Ciclo di incontri “I Diritti che Crescono”

Diritti, una parola di cui si sente spesso parlare, che ci ricorda quello che noi adulti dobbiamo fare per assicurare ai bambini e agli adolescenti salute, educazione e  protezione.  Ma come trasformare questi principi, così chiari sulla carta, in azioni quotidiane da mettere in atto come genitori, insegnanti, educatori per tutelare e rispettare i bambini e i ragazzi in ogni aspetto che li riguarda?

Per provare a dare risposta a questa domanda ad aprile a Milano prenderà il via I Diritti che crescono, un progetto ideato dall'UNICEF, Comitato di Milano e MammeAcrobate, con l’obiettivo di riflettere insieme su cosa significhi educare bambini e adolescenti in ottica di diritti.

Scuole d’infanzia comunali (a.s. 2014/2015): pubblicate le graduatorie provvisorie

BARI - La ripartizione Politiche Educative Giovanili rende noto che sono in pubblicazione le graduatorie provvisorie degli iscritti nelle scuole d’infanzia comunali.

Avverso le graduatorie è possibile fare ricorso al dirigente scolastico entro il 1° aprile 2014.

Foggia, prosegue “Al cinema con il bebè”

Prosegue “Al cinema con il bebè”, la prima rassegna cinematografica Pugliese che riporta nelle sale neomamme e neopapà con bimbi al seguito. Una vera e propria opportunità di incontro, socializzazione e dialogo tra neomamme in un ambiente familiare e ‘mondano’.

Vi aspettiamo

domenica 30 marzo, alle 17:30

con la proiezione del film

AMICI COME NOI

di Enrico Land con Pio & Amedeo.

A Milano l'asilo è aperto 24 ore su 24

Si chiama Dadà, a due passi dalle Colonne di San Lorenzo a Milano, ed è il primo asilo attrezzato per ospitare i bambini anche di notte, venendo incontro alle esigenze di genitori che per lavoro (medici e infermieri innanzitutto, ma non solo) hanno bisogno di lasciare i loro figli a dormire in una struttura sicura, accuditi da professioniste.