logotype
img1
img2
img3

Iscriviti

Iscriviti per ricevere la newsletter della mamma appena nata.

Facebook


Home design ideas

Twitter

                  

Cerca

Learning Tower (Torre d'Apprendimento) - Tutorial

COSA E'
E' un mobile pensato - a partire dall'approccio pedagogico di Maria Montessori - per sviluppare l'autonomia del bambino coinvolgendolo nelle attività quotidiane.

A COSA SERVE
La Learning Tower, o Torre d'Apprendimento, consente di condividere con il bambino il piano di lavoro della cucina, facendolo partecipare attivamente a molte attività: pesare gli ingredienti, lavare le verdure, assaggiare, mescolare, grattugiare, setacciare, travasare, ecc.

A CHI SERVE
Adatta a partire da quando il bambino è in grado di stare in piedi autonomamente, intorno ai 12 mesi, fino a quando l'altezza lo consente, generalmente intorno ai 30-36 mesi.

 

QUANTO COSTA LA TORRE DELL'APPRENDIMENTO?

Può arrivare a costare anche 150/200 euro ma in pochi sanno che si può anche costruire in autonomia in un pomeriggio.... spendendo solo 29,97 euro.

Come realizzare la Learning Tower  

COSA SERVE

  1. uno sgabello Bekvam IKEA  12,99 euro
  2. uno sgabello ODDVAR IKEA - 8,99 euro
  3. staffe di sicurezza (almeno 6) - prese da Leroy Merlin a 3 euro
  4. viti lunghe da legno e cacciavite
  5. Lacca pigmentata trasparente-bianco BEHANDLA IKEA - 4,99 euro
  6. pennello

PROCEDIMENTO 

 PRIMO STEP

Montate lo sgabello Bekvam seguendo tutte le indicazioni del produttore.

Montate lo sgabello ODDVAR seguendo le indicazioni del produttore.
Saltate il montaggio di un listello laterale e non fissate la piastra della seduta.
(vedi foto).

 

SECONDO STEP

Fissate la piastra della seduta ai piedi dello sgabello (vedi prima foto). Noi abbiamo messo in sicurezza il tutto con delle piastre angolari (vedi terza foto). Le viti da legno - inserite nei buchi delle staffe angolari - serviranno quindi a fissare i due sgabelli.

 

La torre è chiusa su tre lati (quello rivolto verso la cucina e i due laterali) dalle barre orizzontali, il lato posteriore è chiuso da una barra orizzontale superiore in modo che il bambino possa salire e scendere da solo pur avendo un appoggio quando si trova in piedi sulla torretta.

TERZO STEP

Finita la parte tecnica si passa a quella estetica.
Io adoro il bianco e quindi .... pennello alla mano
 .... mi sono cimentata nella fase di pitturazione. Ovviamente il marito .... arrivato alla fine dell'opera ... ha voluto rendersi utile con due/tre pennellate. 

Finalmente anche noi abbiamo la torretta dell'apprendimento che svetta a 92 cm dal suolo. 
E Gabi è la mia piccola vedetta del cuore.   

 

Aggiungi commento